INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Delibera INAIL CIV n. 11 del 28 giugno 2011

Linee guida e criteri generali delle politiche patrimoniali dell'Ente.

Organo: INAIL - CONSIGLIO DI INDIRIZZO E VIGILANZA
Documento: Delibera n. 11 del 28 giugno 2011.
Oggetto: Linee guida e criteri generali delle politiche patrimoniali dell'Ente.

IL CONSIGLIO DI INDIRIZZO E VIGILANZA

nella seduta del 28 giugno 2011

visto il decreto legislativo n. 479 del 30 giugno 1994;

vista la legge n. 127 del 15 maggio 1997;

visto il D.P.R. n. 367 del 24 settembre 1997;

visti la legge n. 549 del 28 dicembre 1995, art. 2, comma 6 (legge finanziaria 1996);

visto il decreto legislativo n. 104 del 16 febbraio 1996 in materia di dismissioni del patrimonio immobiliare degli enti previdenziali pubblici e di investimenti degli stessi in campo immobiliare;

vista la deliberazione del Commissario Straordinario n. 391 del 10 giugno 2003 "Regolamenti per investimenti immobiliari";

viste le successive deliberazioni n. 1001 del 19 dicembre 2003 del Commissario Straordinario e n. 10 del 19 ottobre 2004 del Consiglio di amministrazione con le quali sono state apportate modifiche e integrazioni ai "Regolamenti per investimenti immobiliari";

vista la legge n. 311/2004 - art. 1, comma 449, che prevede che i piani di investimento immobiliare deliberati dall'Istituto siano approvati dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, e siano orientati alle finalità individuate con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, sentiti il Ministro della salute e il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca;

vista la delibera del Consiglio di Amministrazione n. 398 del 30 agosto 2005 "Piano degli investimenti immobiliari";

vista la delibera del Consiglio di Amministrazione n. 685 del 15 dicembre 2005 "Regolamento per investimenti immobiliari";

vista la delibera del Consiglio di Amministrazione n. 686 del 22 dicembre 2005 "Investimenti immobiliari - Iniziative in istruttorie al 31 dicembre 2004";

vista la delibera del Consiglio di Amministrazione n. 687 del 22 dicembre 2005 "Piano degli investimenti immobiliari";

vista la legge 24 dicembre 2007 n. 244, art. 2, commi 488 - 492 (legge finanziaria 2008);

visto il decreto legge n. 39 del 28 aprile 2009, convertito con modificazioni ed integrazioni nella legge n. 77 del 24 giugno 2009 "interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella regione Abruzzo";

vista la propria delibera n. 15 del 30 settembre 2009 "Costituzione del Fondo immobiliare INAIL";

vista la propria delibera n. 16 del 21 ottobre 2009 "Linee di mandato strategico 2009 - 2012";

vista la legge 23 dicembre 2009, n. 191 (legge finanziaria 2010);

vista la propria delibera n. 5 del 14 aprile 2010 con la quale è stata approvata la "Relazione Programmatica 2011 - 2013";

visto il decreto legge n. 78 del 31 maggio 2010, convertito con modificazioni ed integrazioni nella legge n. 122 del 30 luglio 2010;

visto il decreto del 10 novembre 2010 del Ministro dell'Economia e delle Finanze di concerto con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, emanato ai sensi dell'art. 8, comma 15, del decreto legge n. 78 del 31 maggio 2010, convertito con modificazioni nella legge n. 122 del 30 luglio 2010;

vista la propria delibera n. 16 del 16 dicembre 2010 con oggetto " Determina del Presidente n. 98 del 13 ottobre 2010: Piano degli investimenti INAIL. Decreto legge n. 78/2010, convertito in legge 122/2010. Investimenti in Abruzzo 2009/2010";

vista la direttiva del 10 febbraio 2011 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministro dell'Economia e delle Finanze in applicazione dell'art. 8, commi 4, 8, 9 e 15 del decreto legge 31 maggio 2010, n.78, convertito, con modificazioni, nella legge n. 122 del 30 luglio 2010;

vista la legge 26 febbraio 2011 n. 10, conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge del 29 dicembre 2010, n. 225, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative ed interventi urgenti in materia tributaria e di sostegno alle imprese e alle famiglie, (all. 1, art. 2, comma 4 - sexies);

visto il decreto del 28 marzo 2011 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze con oggetto "Individuazione degli ambiti e dei modelli organizzativi di cui all'art. 1, comma 7, della legge 24 dicembre 2007, n. 247 (Poli integrati del Welfare)";

vista la relazione del Direttore Generale in data 16 maggio 2011 sullo stato della gestione patrimoniale dell'Ente;

vista la nota del Presidente del CIV del 18 maggio 2011 prot. n. 1198;

vista la propria delibera n. 9 dell'8 giugno 2011 con la quale è stata approvata la "Relazione programmatica 2012-2014";

visti i pareri della Commissione Bilancio e Patrimonio nelle riunioni del 21 giugno 2011 e del 28 giugno 2011,

DELIBERA

di approvare il documento "Linee guida e criteri generali per le politiche patrimoniali" nel testo allegato alla presente deliberazione, della quale costituisce parte integrante.

 

IL SEGRETARIO SUPPLENTE
f.to Teresa

CITRARO IL PRESIDENTE
f.to Francesco LOTITO

Ultimo aggiornamento: 15/05/2013


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004