INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Delibera INAIL CIV n. 6 del 27 marzo 2013

Piano della Performance 2013.

Organo: INAIL - CONSIGLIO DI INDIRIZZO E VIGILANZA
Documento: Delibera n. 6 del 27 marzo 2013
Oggetto: Piano della Performance 2013. 

IL CONSIGLIO DI INDIRIZZO E VIGILANZA
nella seduta del 27 marzo 2013

visto il decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 479 e successive modificazioni e integrazioni;

visto il D.P.R. 24 settembre 1997, n. 367;

visto l'art. 1, comma 402, della legge 24 dicembre 2012, n. 228, che ha prorogato al 30 aprile 2013 il termine di scadenza dei Consigli di Indirizzo e Vigilanza dell'INAIL e dell'INPS, al fine di garantire la continuità dell'azione amministrativa e gestionale, nelle more del processo di riordino conseguente alle disposizioni di cui all'art. 7 del d.l. n. 78/2010, convertito con modificazioni in legge n. 122/2010,

visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 286, "Riordino e potenziamento dei meccanismi e strumenti di monitoraggio e valutazione dei costi, dei rendimenti e dei risultati dell'attività svolta dalle amministrazioni pubbliche, a norma dell'art. 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59";

visto il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 attuativo della legge 4 marzo 2009 n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle Pubbliche Amministrazioni;

vista la legge 31 dicembre 2009, n. 196 "Legge di contabilità e finanza pubblica";

vista la direttiva del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 28 aprile 2010 "Direttiva sul sistema e sui soggetti del processo di misurazione e valutazione presso gli Enti previdenziali ed assistenziali vigilati";

visto il decreto legge 31 maggio 2010, n.78, convertito con modificazioni in legge 30 luglio 2010, n. 122, "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica";

vista la delibera della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle Amministrazioni pubbliche (CIVIT) n. 89/2010 "Indirizzi in materia di parametri e modelli di riferimento del Sistema di misurazione e valutazione della performance (articoli 13, comma 6, lett. d) e 30 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n.150)";

vista la delibera della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle Amministrazioni pubbliche (CIVIT) n. 112/2010 "Struttura e modalità di redazione del Piano della performance";

vista la delibera della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle Amministrazioni pubbliche (CIVIT) n. 114/2010 "Indicazioni applicative ai fini della adozione del Sistema di misurazione e valutazione della performance(art. 30, comma 3, del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150)" ;

vista la Direttiva del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 29 novembre 2010 "Criteri per il funzionamento degli organi degli enti pubblici non economici vigilati in attuazione dell'art. 7 del d.l. 31 maggio 2010 n. 78 convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010 n. 122";

vista la Determinazione del Presidente del 31 dicembre 2010, n. 186 "Sistema di misurazione e valutazione della performance";

vista la propria delibera del 26 gennaio 2011, n. 2 "Sistema di misurazione e valutazione della performance di cui al decreto legislativo n.150/2009";

vista la delibera della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle Amministrazioni pubbliche (CIVIT) n. 1/2012, "Linee guida relative al miglioramento dei Sistemi di misurazione e valutazione della performance e dei Piani della performance",

vista la propria delibera del 7 marzo 2012, n. 3 "Piano della performance 2012";

vista la legge del 6 novembre 2012, n. 190 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione";

vista la delibera della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle Amministrazioni pubbliche (CIVIT) n. 6/2013, "Linee guida relative al ciclo di gestione della performance per l'annualità 2013",

vista la nota del Presidente dell'Istituto in data 31 gennaio 2013 con la quale è stato trasmesso il Piano della performance 2013;

preso atto che nessuna novazione normativa è intervenuta per modificare l'impianto del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n.150;

ritenuto, di conseguenza, che le criticità evidenziate con le proprie deliberazioni del 26 gennaio 2011 n.2 e 7 marzo 2012 n. 3 debbano essere ribadite integralmente;

considerato che non è possibile risolvere le incongruenze strutturali del decreto legislativo n.150/2009 in sede di elaborazione del Piano previsto dalla normativa medesima;

ritenuto che il Piano della performance 2013 sia sostanzialmente coerente sia con il decreto legislativo n.150/2009, sia con gli indirizzi della CIVIT;

considerate le conseguenze che la mancata condivisione del Piano della performance comporterebbe per l'Istituto,

DELIBERA

  • di prendere atto delle risultanze e condividere il Piano della performance 2013 trasmesso dal Presidente dell'Istituto con nota in data 31 gennaio 2013;
  • di confermare le esigenze di revisione dei criteri generali e delle modalità di governance della performance nei termini indicati nelle proprie deliberazioni del 26 gennaio 2011, n. 2 e del 7 marzo 2012, n. 3 che si intendono integralmente confermate.

 

IL SEGRETARIO SUPPLENTE
f.to Teresa CITRARO

IL PRESIDENTE
f.to Francesco LOTITO

Ultimo aggiornamento: 14/05/2013

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004