INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Istruzione operativa del 9 giugno 2010

Alluvione Piemonte 1994. Interpretazione autentica dell'art. 4, c. 90, della legge n. 350/2003 (Art. 12, c. 12, D.L. n. 78/2010).

Direzione Centrale Rischi
Ufficio Entrate

Prot.INAIL.60010.09/06/2010.0004558

ALLE STRUTTURE CENTRALI E TERRITORIALI
E,p.c.:
ALL'AVVOCATURA GENERALE

Oggetto: Alluvione Piemonte 1994. Interpretazione autentica dell'art. 4, c. 90, della legge n. 350/2003 (Art. 12, c.12, D.L. n. 78/2010).

Il decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, all'articolo 12, comma 12, dispone che: "L'articolo 4, comma 90, della legge 24 dicembre 2003, n. 350, e l'articolo 3-quater, comma 1, del decreto-legge 28 dicembre 2006, n. 300, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2007, n. 17, s'interpretano nel senso che i benefici in essi previsti si applicano esclusivamente ai versamenti tributari nonché ai connessi adempimenti. Non si fa luogo al rimborso di quanto eventualmente già versato a titolo di contribuzione dovuta".

I benefici citati dalla norma si riferiscono alla definizione automatica (già prevista dall'art. 9, comma 17, della legge finanziaria 20031, a favore dei soggetti colpiti dal sisma 1990 che ha interessato Catania, Ragusa e Siracusa) estesa ai soggetti colpiti dagli eventi alluvionali verificatisi in Piemonte nel novembre 1994 dall'articolo 4, comma 90, della legge finanziaria 20042.

Quest'ultima norma richiama espressamente l'art. 6, commi 2, 3 e 7-bis, del decreto-legge n. 646/19943 che si riferisce testualmente ai tributi, pertanto, l'Istituto ha sempre escluso l'applicabilità dei benefici in discorso ai premi assicurativi, la cui sospensione è stata disciplinata specificatamente dall'art. 7, comma 1 dello stesso decreto-legge.

La norma di interpretazione autentica ora emanata conferma l'interpretazione suddetta, contro la quale pendono numerosi ricorsi giurisdizionali che interessano la Direzione regionale per il Piemonte e le dipendenti unità.

   

IL DIRETTORE CENTRALE
f.to Ing. Ester Rotoli 

   

Note: 

1- Legge 27 dicembre 2002, n. 289.

2- Legge 24 dicembre 2003, n. 350.

3- Decreto-legge 24 novembre 1994, n. 646, convertito con modificazioni dalla legge 21 gennaio 1995, n. 22.

Ultimo aggiornamento: 06/11/2012


© 2024 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

PNRR 2021-2026 - Next Generation EU (DL 77/2021) - Progetto "Digitalizzazione dell'INAIL"


POC Legalità 2014-2020 - Progetto "Antifrode e Internal Audit"


PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Progetto "Qualificazione dell'INAIL come Polo Strategico Nazionale (PSN)"

Impostazioni cookie