INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Istruzione operativa del 15 giugno 2011

Addizionale Fondo Amianto - Richiesta di addizionale per gli anni 2008 e 2009.

Direzione Centrale Rischi 
Ufficio Entrate

Prot. INAIL.60010.15/06/2011.0004449

Alle Strutture Centrali e Territoriali
Alla D.C. Servizi Istituzionali EX IPSEMA

Oggetto: Addizionale Fondo amianto - Richiesta di addizionale per gli anni 2008 e 2009.

Si fa seguito alla circolare n. 32 del 5 maggio 2011 per comunicare che è in corso di elaborazione la richiesta di addizionale per il Fondo per le vittime dell'amianto per gli anni 2008 e 2009.

Al termine dell'elaborazione i provvedimenti con la richiesta di addizionale Fondo amianto, di cui si allega fac-simile, verranno inviati alle imprese interessate a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. L'addizionale deve essere versata entro il 18 luglio 2011.

Criteri generali  per il calcolo dell'addizionale fondo amianto

L'addizionale si applica ai premi ordinari, ai premi evasi e ai premi supplementari per silicosi/asbestosi, al netto dell'ANMIL calcolati sulle voci di tariffa riportate nella tabella sottostante. L'addizionale non si applica ai premi speciali artigiani e agli altri premi speciali (PAT speciali).

Artigianato

3630

4100

6111

6112

6113

6212

6311

6411

6421

 

6422

6581

7271

7272

9200

 

 

 

 

Industria

3620

4110

6111

6112

6114

6212

6311

6413

6421

 

6422

6581

7271

7272

7273

9220

 

 

 

Terziario

3620

4100

6100

6211

6310

6410

6420

6581

7200

 

9220

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre attività

3620

4100

6100

7100

 

 

 

 

 

Per gli anni 2008 e 2009 la percentuale da applicare al premio è fissata nella misura dell'1,44%.

Sono escluse da questa prima elaborazione le addizionali inferiori ad € 2,581 che verranno richieste con una successiva elaborazione unitamente alla quota di addizionale relativa al 2010 e al 2011.

Creazione dei nuovi titoli  per addizionale fondo amianto

Al termine della citata elaborazione centralizzata la Sede visualizzerà sulla scheda contabile delle imprese interessate i seguenti titoli:

PAT

Plz.

Per.

Tipo titolo

Anno

Richiesta

Titolo

Richiesto

Data scadenza

x

DI

REG

Addizionale fondo amianto legge 244/2007

2008

110007

110088

59,52

18/07/2011

x

DI

REG

Addizionale fondo amianto legge 244/2007

2009

110007

110089

65,39

18/07/2011

 

 

 

TOTALE

 

 

 

124,91

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il campo Per. (periodo) potrà essere valorizzato con Regolazione (come nell'esempio sopra riportato), Regolazione art.28, Consuntivo o Pregresso in base all'ultimo "periodo classificativo" valido dell'anno per cui è stata elaborata l'addizionale.

Come avviene di solito, infatti, se il classificativo è stato "spezzato" in due periodi, ad esempio un periodo conguagliato in Pregresso ed uno in Regolazione, per lo stesso anno si avranno due titoli, il primo con "tipo periodo" Pregresso, il secondo con "tipo periodo" Regolazione.

Se la ditta ha più PAT con voci di tariffa soggette all'addizionale Fondo amianto, per ogni PAT verrà creato un titolo in relazione all'anno di competenza e al periodo classificativo.

Se per l'anno 2008 la ditta non risulta attiva, oppure non è classificata ad una delle voci soggette all'applicazione dell'addizionale Fondo amianto, il programma elabora solo l'anno 2009, viceversa, potranno verificarsi casi in cui è stato elaborato solo l'anno 2008.

Modalità di calcolo dell'addizionale fondo amianto

L'addizionale deve essere applicata al netto di eventuali altri sconti sia sul premio della singola voce di tariffa (determinato da retribuzioni per tasso) sia sul premio supplementare silicosi/asbestosi.

In riferimento alla modalità di calcolo dell'addizionale, la procedura centralizzata effettua i seguenti conteggi:

  1. calcola l'importo del premio per singola voce per anno di competenza o minor periodo sulla polizza dipendenti (periodi in regolazione, consuntivo, pregresso e regolazione articolo 28)
  2. calcola l'importo del premio supplementare silicosi/asbestosi, se presente, e lo somma al premio
  3. applica l'addizionale nella misura dell'1,44% per l'anno 2008 e dell'1,44% per l'anno 2009
  4. aggiunge all'importo dell'addizionale per singolo anno l'1% dell'ex ANMIL.

In presenza di sconti per lo stesso periodo viene adottato il seguente criterio:

  1. calcola l'importo del premio per singola voce per anno di competenza o minor periodo sulla polizza dipendenti (periodi in regolazione, consuntivo, pregresso e regolazione articolo 28)
  2. calcola gli sconti e li sottrae al premio
  3. applica l'addizionale nella misura dell'1,44% per l'anno 2008 e dell'1,44% per l'anno 2009
  4. aggiunge all'importo dell'addizionale per singolo anno l'1% dell'ex ANMIL.

 Esempio di calcolo

La ditta è titolare di una PAT x per la quale risulta attiva una polizza artigiani ed una polizza dipendenti.
La polizza artigiani è esclusa dall'applicazione dell'addizionale Fondo amianto in quanto l'addizionale si applica ai premi ordinari.

Nella polizza dipendenti è presente la voce 3630, che in base al D.M. 30/2011 è soggetta all'applicazione dell'addizionale Fondo amianto.

La situazione contabile in riferimento agli anni 2008 - 2009 prima dell'elaborazione della richiesta di addizionale Fondo amianto è la seguente:
                                                                                      

PAT

Plz.

Per.

Tipo titolo

Anno

Richiesta

Titolo

Richiesto2

Data scadenza

x

DI

RAT

PREMIO

2008

902008

110060

4.526,27

17/11/2008

x

DI

REG

PREMIO

2008

902009

110069

-393,07

16/11/2009

 

 

 

TOTALE

2008

 

 

4.133,20

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

x

DI

RAT

PREMIO

2009

902009

110070

4.133,20

16/11/2009

x

DI

REG

PREMIO

2009

902010

110076

407,79

16/11/2010

 

 

 

TOTALE

2009

 

 

4.540,99

 

Calcolo sulla polizza dipendenti
Anno 2008
Retribuzioni voce 3630 x tasso applicato = premio
74.405,00 x 55‰ = 4.092,28
Premio x 1,44% = addizionale Fondo amianto + 1% ANMIL = Importo dovuto
4.092,28 x 1,44% = 58,93 + 0,59 = 59,52

Anno 2009
Retribuzioni voce 3630 x tasso applicato = premio
81.746,00 x 55‰ = 4.496,03
Premio x 1,44% = addizionale Fondo amianto + 1% ANMIL = Importo dovuto
4.496,03 x 1,44% = 64,74 + 0,65 = 65,39

Istituzione di un nuovo codice ditta, una nuova pat o una nuova voce di tariffa con decorrenza dal 1° gennaio 2008 al 31 dicembre 2009

In caso di nuovo rapporto assicurativo, nuova PAT o nuova voce di rischio, soggetta ad addizionale amianto con inizio attività compreso tra il 1° gennaio 2008 e il 31 dicembre 2009, il premio, calcolato in consuntivo o in pregresso, è comprensivo dell'addizionale Fondo amianto.

Variazioni dei dati classificativi

Dal momento in cui risulta memorizzata in archivio la richiesta di addizionale Fondo amianto ogni variazione che comporti un aumento o una diminuzione del premio relativo alle voci soggette per gli anni 2008 e 2009 determina l'applicazione dell'addizionale sul premio calcolato. Per le modalità di calcolo vale quanto detto per l'elaborazione centrale.

Ad esempio, in caso di evasioni salariali per l'anno 2008 e/o 2009, il relativo premio sarà comprensivo dell'addizionale Fondo amianto.

Sanzioni civili e iscrizione a ruolo

Si ricorda che il tardato o mancato pagamento dell'addizionale per il Fondo amianto comporterà l'applicazione delle sanzioni e l'attivazione delle procedure di recupero coattivo previste dalla normativa vigente.

   

IL DIRETTORE CENTRALE
F.to Ing. Ester Rotoli

   

Allegato 1 

  

Note:

1- Delibera C.d.A. n. 147 del 25.6.1984.

2- L'importo della colonna Richiesto è comprensivo dell'1% dell'addizionale ex ANMIL.

Ultimo aggiornamento: 06/11/2012


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004