INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Istruzione operativa del 6 settembre 2012

Emergenza Lampedusa. Ulteriore proroga della sospensione dei versamenti dei premi assicurativi (Legge n. 135/2012).

Direzione Centrale Rischi
Ufficio Entrate

Prot. INAIL.60010.06/09/2012.0005191

Alle Strutture Centrali e Territoriali

Oggetto: Emergenza Lampedusa. Ulteriore proroga della sospensione dei versamenti dei premi assicurativi (Legge n. 135/2012).

Si fa seguito alle precedenti istruzioni1 per comunicare che l'articolo 23, comma 12-octies, della legge n. 135/2012 di conversione del decreto-legge n. 95/2012, ha disposto che: "In considerazione del permanere dello stato di crisi nell'isola di Lampedusa, la sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei tributi, nonché dei contributi previdenziali ed assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie  professionali, prevista dall'articolo 23, comma 44, del decreto-legge n. 98/2011, convertito dalla legge n. 111/2011, perdura fino al 1° dicembre 2012".

Il termine della sospensione precedentemente stabilito al 30 giugno 2012 è stato pertanto differito al 1° dicembre 2012.

Sono quindi sospesi i versamenti dei premi in scadenza dal 16 giugno 2011 al 1° dicembre 2012 per i datori di lavoro privati e i lavoratori autonomi, anche del settore agricolo, operanti nel territorio dell'isola di Lampedusa alla data del 12 febbraio 20112.

Pertanto, ricadono nell'ulteriore periodo di sospensione la terza e quarta rata del premio di autoliquidazione 2011/2012, nonché ogni altro pagamento, comprese le rateazioni ordinarie concesse dall'Istituto.

Nel fare riserva di comunicare le modalità di riscossione delle somme sospese, si ricorda che nell'archivio informatico GRA le posizione beneficiarie della sospensione sono individuate dal codice di agevolazione 154.

   

Il Direttore Centrale Reggente
F.to Ing. Ester Rotoli                                                   

   

Note: 

1- Circolari n. 39 del 15.7.2011 e n. 45 del 4.8.2011 e nota prot. n. 7708 del 18.11.2011.

2- Data della dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio nazionale in relazione all'eccezionale afflusso di cittadini appartenenti ai Paesi del Nord Africa.

Ultimo aggiornamento: 13/12/2012


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004