INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Inail, insediato il nuovo Consiglio di amministrazione

Oggi pomeriggio la prima riunione alla presenza del ministro Calderone. Oltre al commissario straordinario Fabrizio D’Ascenzo, che assume l’incarico di presidente dell’Istituto, ne fanno parte i consiglieri Danilo Battista, Nunzia Catalfo, Caterina Grillone e Maurizio Giuseppe Millico. In attesa della nomina del direttore generale, la guida della tecnostruttura affidata a Giuseppe Mazzetti

ROMA - La sede dell’Inail di via Quattro Novembre oggi pomeriggio ha ospitato a Roma, alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Marina Calderone, la riunione di insediamento del nuovo Consiglio di amministrazione dell’Istituto, nominato con decreto del presidente del Consiglio dei ministri dello scorso 13 marzo. Oltre a Fabrizio D’Ascenzo, che dopo aver ricoperto negli ultimi 10 mesi il ruolo di commissario straordinario assume l’incarico di presidente, ne fanno parte i consiglieri Danilo Battista, Nunzia Catalfo, Caterina Grillone e Maurizio Giuseppe Millico.

Come previsto dal decreto legge n. 51 del 10 maggio 2023, che ha riformato l’ordinamento degli enti previdenziali pubblici, con l’insediamento del nuovo Cda, che resterà in carica per il prossimo quadriennio, si conclude il mandato del direttore generale Andrea Tardiola. In attesa della designazione del nuovo dg, che sarà nominato dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali su proposta del Consiglio di amministrazione, la tecnostruttura sarà guidata dal direttore generale vicario Giuseppe Mazzetti.

“Innanzitutto – ha dichiarato D’Ascenzo – desidero ringraziare il ministro del Lavoro, Marina Calderone, per la partecipazione alla cerimonia di insediamento del Consiglio di amministrazione e per la sua costante attenzione verso il tema della salute e sicurezza sul lavoro. Colgo questa occasione per ribadire la piena sintonia e condivisione di obiettivi con il governo e la stretta sinergia con tutte le istituzioni”.

“Sono certo che insieme ai consiglieri, in un clima di proficua collaborazione con gli Organi dell’Istituto, affronteremo le sfide del cambiamento, garantendo il pieno supporto dell’Inail per una revisione della legislazione che risponda al mutato scenario del mondo del lavoro e dunque all’esigenza di ammodernamento del quadro normativo e organizzativo”.

“Sarà inoltre nostro dovere, insieme al personale Inail che con impegno e dedizione onora ogni giorno l’innegabile vocazione sociale dell’ente, mettere in campo tutte le azioni necessarie a contrastare il drammatico fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali. Ringrazio, infine, il direttore generale uscente per il lavoro svolto in questi anni”.

Ultimo aggiornamento: 24/04/2024


© 2024 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

PNRR 2021-2026 - Next Generation EU (DL 77/2021) - Progetto "Digitalizzazione dell'INAIL"


POC Legalità 2014-2020 - Progetto "Antifrode e Internal Audit"


PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Progetto "Qualificazione dell'INAIL come Polo Strategico Nazionale (PSN)"

Impostazioni cookie