INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Corso – “Valutazione e gestione dei rischi psicosociali sul lavoro: il percorso metodologico Inail”

Bari 22 e 23 giugno 2021. L’evento è organizzato da Inail Puglia e ha l’obiettivo di fornire indicazioni procedurali e strumenti utili per la gestione dello stress lavoro-correlato e per la prevenzione del burnout di tutti gli operatori sanitari impegnati nell’emergenza Covid-19. È rivolto ai medici competenti, agli RRLLSS, agli operatori del servizio di prevenzione e ai componenti del CUG individuati dalla ASL BA

Corso valutaz rischi psicosoc Inail Puglia

Il 22 e 23 giugno parte il corso “Valutazione e gestione dei rischi psicosociali sul lavoro” organizzato da Inail Puglia con l’obiettivo fornire indicazioni procedurali e strumenti utili per la gestione dello stress lavoro-correlato e per la prevenzione del burnout di tutti gli operatori sanitari impegnati nell’emergenza Covid-19 intercettando possibili disagi psico sociali correlati all’attività lavorativa e agli effetti della pandemia.
 
Scopo del corso è quello di realizzare, attraverso i professionisti Inail, un’attività formativa, diretta agli operatori del servizio di prevenzione e protezione individuati dalla ASL BA che, “a cascata”, dovranno raggiungere tutto il territorio provinciale per garantire l’uniformità e l’omogeneità della valutazione del rischio stress lavoro-correlato nell'ambito delle strutture centrali e territoriali della ASL BA.
 
Il corso si inserisce nell’ambito dell’accordo sottoscritto tra Inail Puglia e ASL Bari con il fine di sviluppare una metodologia di valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato ai sensi del d.lgs. 81/2008. L’obiettivo principale della valutazione è quello di identificare eventuali criticità relative a fattori quali carichi di lavoro eccessivi, richieste contrastanti e mancanza di chiarezza sui ruoli, scarso coinvolgimento nei processi decisionali, gestione inadeguata dei cambiamenti organizzativi, comunicazione inefficace, mancanza di sostegno da parte dei colleghi o dei superiori e ancora molestie psicologiche e sessuali, violenza da parte di terzi presenti in ogni tipologia di azienda e organizzazione. Partendo dall’analisi dettagliata delle criticità emerse, il protocollo prevede di implementare un’adeguata gestione del rischio, che consenta di assicurare migliori condizioni di lavoro e nello stesso tempo impatti positivamente sulla competitività delle aziende e sulla qualità dei prodotti e dei servizi erogati.
 
“L’Inail - afferma Giuseppe Gigante Direttore regionale Inail Puglia- tramite il Dipartimento Centrale di medicina, epidemiologia e igiene del lavoro e ambientale ha sviluppato già dal 2011 una metodologia di valutazione e gestione del rischio stress lavoro correlato, traslata poi su una piattaforma dedicata e messa a disposizione di tutte le aziende del territorio nazionale. L’Ente ha sviluppato così un know how importante, atto a gestire il periodo emergenziale che stiamo vivendo. L’accordo con l’Asl Bari punta proprio a fondere le rispettive competenze in materia, così da poter affrontare al meglio i rischi psicosociali che la pandemia da Covid-19 sta provocando".

Data Inizio:

22/06/2021

Data Fine:

23/06/2021

Provincia:

BA

Orario:

9,00 - 13,00

Ultimo aggiornamento: 21/06/2021


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)