INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Aste immobiliari 2023

Avviso d’Asta n. XXX (Aste programmate tra il 18 e il 29 settembre 2023)
Si comunica la vendita di 94 lotti per un totale di 94 unità immobiliari ad uso residenziale e commerciale, libere ed occupate, alcune SCIP ed altre facenti parte dei piani di dismissione 2013 e 2020 approvati rispettivamente con determina del Presidente n. 175 del 24 luglio 2013 e con delibera del C.d.A. n. 4 del 28 aprile 2020.

Le unità che fanno parte del patrimonio SCIP risultate invendute, al momento dell’entrata in vigore dell’art.43-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 14, sono ritornate di proprietà degli Enti previdenziali, con obbligo di vendita, nel rispetto delle procedure utilizzate nel periodo delle cartolarizzazioni.

Le unità in vendita sono presenti nelle regioni: Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Umbria e Veneto.

Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell'Inail, le vendite dell’intero patrimonio retrocesso e non, sono gestite, salvo il caso di alienazioni dirette a favore di inquilini aventi diritto di opzione sugli immobili in vendita e le ipotesi di trattativa privata prevista nel nuovo “Regolamento per gli Investimenti e Disinvestimenti Immobiliari”, tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica. A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche”, finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica.

L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita.

Si informa che per i lotti di Alba (30868 e 30869) e di Como (30874 e 30875) eventuali soggetti interessati potranno depositare le offerte presso un unico Notaio banditore di uno dei lotti di interesse, sia in asta principale che in asta residuale.

Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il 18 e il 29 settembre 2023.


Avviso d’Asta n. XXIX (Aste programmate tra il 7 e l'8 marzo 2023)
Si comunica che dal 25 gennaio al 6 marzo 2023 l'Inail pubblicherà su diverse testate giornalistiche l’avviso per la vendita di 2 lotti ad uso commerciale, liberi e parzialmente occupati, facenti parte del piano di dismissione 2020 ed approvato con delibera del C.d.A. n. 4 del 28 aprile 2020.

In particolare i due lotti, qualificati con i numeri 29865 e 29867, sono complessi immobiliari ubicati rispettivamente a Castelnuovo di Porto (RM), in Via Traversa del Grillo, e a Ferrara, in Via Messidoro 20.

Il lotto 29865 (Castelnuovo di Porto) si compone di cinque edifici cielo terra adibiti principalmente a deposito magazzino e di numerose aree esterne (eliporto, campi sportivi, aree verdi, percorsi adibiti a camminamenti pedonali e percorsi di viabilità interna) per una superficie degli edifici di mq. 122.411 e di mq. 382.982 attribuibile all’area esterna.

Il lotto 29867 (Ferrara) è un ospedale di riabilitazione, più in generale attrezzature e spazi collettivi, composto da un edificio e tre locali tecnici oltre ad aree pertinenziali esterne quali aree verdi, viabilità interna e parcheggi. L’edificio Principale è composto da quattro piani fuori terra per un totale di mq. 13.273,00 mentre la superficie esterna misura mq. 28.561,00.

Le unità immobiliari in vendita sono presenti nelle regioni: Emilia Romagna e Lazio.

Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell'Inail, le vendite del patrimonio immobiliare sono gestite, salvo il caso di alienazioni dirette a favore di inquilini aventi diritto di opzione sugli immobili in vendita e le ipotesi di trattativa privata prevista nel nuovo “Regolamento per gli Investimenti e Disinvestimenti Immobiliari”, tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica.

A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche”, finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica.

L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita.

Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il 7 e l’8 marzo 2023.

Approfondimenti asta 18-29 settembre 2023

Approfondimenti asta 7-8 marzo 2023

Ultimo aggiornamento: 29/09/2023