INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Caratteristiche dei progetti

Domanda
La sede della formazione deve essere quella del Soggetto attuatore o è possibile nell’ambito del progetto effettuare la formazione presso le sedi dei deleganti?
Risposta
Le sedi e le attrezzature utilizzate per la realizzazione delle attività progettuali non devono necessariamente essere quelle dei Soggetti attuatori.

Domanda
Il monte ore formativo è libero e quindi determinato sulla base delle esigenze formative dei destinatari?
Risposta
Il numero delle ore di formazione non è vincolato.

Domanda
I beneficiari devono appartenere tutti alla stessa categoria (stesso codice Ateco)?
Risposta
Tra i requisiti di ammissibilità dei progetti non è previsto che essi siano destinati ad un’unica categoria di soggetti destinatari, tanto che nell’allegato 7 “Criteri per la valutazione dei progetti”, è previsto come elemento di valutazione, il coinvolgimento di più macrosettori.

Domanda
E’ possibile ricorrere a modalità FAD?
Risposta
Alla luce dei requisiti di ammissibilità dei progetti previsti nell’art. 7 del Bando e dei criteri di valutazione di cui all’allegato 7 non risultano preclusioni al ricorso della FAD, salvo il caso di attività di addestramento. 4

Domanda
E’ possibile elaborare un progetto con più edizioni da replicare in più regioni?
Risposta
Non ci sono requisiti per lo svolgimento di un progetto, che verrà valutato in relazione alle sue caratteristiche, come riportato nell’allegato 7, salvo l’osservanza dei requisiti di ammissibilità e dei termini previsti per la sua realizzazione.

Domanda
I soggetti destinatari indicati all’art. 4 del Bando possono essere coinvolti in tutti gli ambiti progettuali declinati nell’art. 6?
Risposta
Fatto salvo l’obbligo di presentazione di un solo progetto per ciascun ambito, ciascuno dei soggetti destinatari della campagna formazione individuati dal Bando può essere formato indifferentemente su ognuno degli ambiti progettuali previsti, purché in coerenza con l’atto di delega rilasciato dalle imprese coinvolte al Soggetto attuatore.

Scarica tutte le FAQ relative al bando

Ultimo aggiornamento: 18/02/2016