INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Principali adempimenti

In base al regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP – Classification, Labelling, Packaging), i fornitori di sostanze e miscele e i produttori o importatori di taluni articoli specifici sono tenuti ad applicare, seguendo un preciso scadenziario, le regole di classificazione, etichettatura ed imballaggio stabilite dal regolamento stesso.

Tra i fornitori di sostanze e miscele sono inclusi i fabbricanti di sostanze, gli importatori di sostanze o miscele, gli utilizzatori a valle, compresi i formulatori ed i reimportatori, e i distributori, compresi i rivenditori al dettaglio, che immettono sul mercato sostanze o miscele.

Nella classificazione di una sostanza o miscela pericolosa i distributori e gli utilizzatori a valle possono usare la classificazione derivata da un attore della catena di approvvigionamento a condizione che non ne modifichino la composizione.

Le sostanze e le miscele possono essere immesse sul mercato solo se rispettano il regolamento CLP.

Nel file allegato sono illustrati gli adempimenti che competono ai diversi soggetti coinvolti dall’applicazione del regolamento CLP, incluso l’obbligo di notifica delle sostanze nell’Inventario delle classificazioni e delle etichettature predisposto dall’ECHA (European CHemical Agency).

Allegati

Ultimo aggiornamento: 03/10/2013