INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

La silice: un rischio anche per i lavoratori del terzo millennio

Santoro E., Di Palma P.A.

Riassunto

La silice è un agente di rischio dagli effetti noti, ben correlabili con i livelli di esposizione che, ancora oggi, persistono elevati in molti settori tradizionali, come l’edilizia o la lavorazione dei lapidei, la fusione a cera persa nell’industria orafa e nelle fonderie in genere, la produzione odontotecnica di protesi scheletrate, la sabbiatura di stoffe per jeans, ecc. Nuovi cluster di silicosi sono stati recentemente segnalati, anche nel nostro Paese, in addetti alle lavorazioni di taglio e sagomatura di “pietre artificiali”, prodotte da una miscela di quarzo (oltre il 90%) e resine, usate per pavimenti e piani per cucine e bar, sale da bagno. I suddetti nuovi casi di silicosi, dunque, si sono associati a settori produttivi normalmente non correlati a questo rischio, quali quello del piccolo artigianato del legno, nonché a soggetti giovani o con brevi periodi di esposizione alla silice libera cristallina. Sono necessarie, pertanto, urgenti azioni correttive per incrementare la consapevolezza del rischio di silicosi nelle nuove categorie di lavorazioni, stimolando la messa a punto di nuove misure di controllo, di monitoraggio e di protezione per la tutela della salute dei lavoratori.

Come abbonarsi >>

Summary

Silica is a risk agent with known effects, well correlated with exposure levels, persisting, still today, in many tradictional sectors, like in the building industry sector or like stone manifacture, lost-wax casting in goldsmith industry and in foundries, skeletal prosthesis in dental technology, sandblasting for jeans, etc. New clusters of silicosis were recently reported, also in our Country, in workers in the cutting e forming process of “artificial stones”, produced froma mixture of quartz (more than 90%) and resins, used for floor and kitchen and bathroom tops. These new cases of silicosis, are associated with productive sector usually non related to the risk of silicosis, like the handcraft-wood, young subjects or with short periods of silica exposure. Urgent corrective actions are therefore necessary, in order to raise awareness of silicosis related risck in new processis, by promoting the creation of new control, monitoring and protection measuring to protect worker’s health.