INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

La sorveglianza sanitaria ex esposti all’amianto: attualità, criticità, proposte

Stella M.C., Di Palma P.A.

Riassunto

In Italia esiste una Normativa Nazionale, come adeguamento alle direttive europee , per cui vi è l’obbligo di sorveglianza sanitaria ex esposti all’amianto. Nel 2018 questa attività sanitaria è stata inserita nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) e viene svolta presso le strutture sanitarie delle Asl (Aziende Sanitarie Locali) e senza alcuna partecipazione alla spesa da parte delle utenze. A partire dalla messa al bando dell’amianto, avvenuta nel 1992, la sorveglianza sanitaria ex esposti è stata organizzata sulla base di decreti regionali, per cui le varie regioni hanno cercato di applicare propri piani di sorveglianza sanitaria creando un quadro nazionale variegato e disomogeneo nell’offerta di tale servizio. In questo lavoro verranno affrontate le caratteristiche dell’ attività sanitaria erogata nelle varie regioni, le peculiarità e le criticità individuate e soprattutto verranno formulate delle proposte finalizzate a perseguire una più efficiente ed efficace tutela di questa ampia platea di cittadini.

Come abbonarsi >>

Summary

In Italy there is a national law that requires the health surveillance of subjects who have been exposed to asbestos, as per the European Directive. In 2018 this requirement was included in the Essential Levels of Care (LEA) and is carried out by the Local Health Authorities (Asl) free of charge. Since the ban of asbestos in 1992, the health surveillance of formerly exposed subjects has been organised on the basis of regional decrees. Therefore, each region has tried to apply its own health surveillance plans, creating a varied and inhomogeneous national framework for this service. This article will examine the characteristics of the healthcare plans provided by different regions and will identify issues and peculiarities. Above all, it will put forward proposals for more efficient protective measures for such a significant number of citizens.