INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

La riforma finale del pensionamento pubblico (.pdf - 515 kb)

Rossi Paolo Emilio

Riassunto

La gravissima crisi finanziaria, che ha posto in serie difficoltà l’area europea dell’euro nel corso del mese di novembre 2011, ha costretto l’Italia a straordinari interventi legislativi con l’obiettivo di raggiungere il pareggio di bilancio nell’anno 2013. È stato approvato così dal Governo il Decreto-Legge n. 201 del 2011 recante Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici, convertito in legge dal Parlamento il 22 dicembre 2011. L’Autore, nell’approfondire le innovative disposizioni sul pensionamento pubblico, ritiene come tale ultimo intervento configuri in subiecta materia una riforma strutturale definitiva e, perciò, “finale”, rilegittimando costituzionalmente il sistema pensionistico con le sole due pensioni pubbliche a carattere vitalizio: la pensione di inabilità e quella ordinaria di vecchiaia. Sull’argomento, in particolare, l’Autore riafferma l’effettività della tutela del diritto costituzionale del pensionato all’adeguamento annuale dell’importo erogato al variato costo della vita.

Summary

The very serious financial crisis, which put much of the Eurozone in difficulty during November 2011, has forced Italy to make extraordinary legislative interventions with the objective of achieving a balanced budget by 2013. It was thus approved by Government Decree - Law no. 201 in 2011, “Urgent availability for growth, equity and consolidation of the public accounts,” made into law by the Parliament on 22 December 2011. The Author, in going into the innovative dispositions concerning public pensions, maintains that like the latest intervention, a definitive structural reform should be present in subiecta materia and therefore “final,” constitutionally re-legitimising the pension system with the only two public pensions with a life annuity: disability pension and old age pension. On this argument in particular, the Author reaffirms the effectiveness of overseeing the constitutional right of the pensioner to annual adjustment of the amount allocated to the varying cost of living.