vai alla Home page

INAIL

Percorso di navigazione

Stai consultando:

Home> Inail comunica

Menu della sezione

  • BibliOnWeb

BiliOnWeb (si apre una nuova finestra)
  • I più ricercati

  • Campagne

  • Restore

Dalle regioni|Comunicazione Interna

Dalle regioni

  • Prossimi eventi

  • Minimize

Legenda Eventi

Ancora non avviato

Ancora non avviato

In corso

In corso

In chiusura

In chiusura

Novità sui servizi

  • Novità sui servizi

  • 28 agosto 2014 - Denuncia/comunicazione di infortunio demo: È disponibile la nuova versione del servizio online che in homepage consente la scelta della gestione tariffaria in coerenza con quanto inserito nel file .xml da sottoporre a validazione. Per le aziende, i loro incaricati/delegati e i grandi utenti, l'applicativo permette di associare la gestione IASPA (Industria, Artigianato, Servizi e Pubbliche Amministrazioni titolari di posizione assicurativa territoriale); per le Amministrazioni statali, invece, la gestione per Conto dello Stato. Inoltre, nella gestione IASPA è stata introdotta l’opzione ‘Lavoro accessorio’ per la polizza ‘Altro’, oltre alla possibilità di non dichiarare l’Unità Produttiva. Nella pagina di documentazione è disponibile la versione 2.0 del Manuale utente.
  • 17 luglio 2014 - Denuncia/comunicazione di infortunio: Il 21 luglio 2014 dalle ore 17 a fine lavori i Servizi legati alla Denuncia/ Comunicazione di Infortunio non saranno disponibili per aggiornamenti.
  • 15 luglio 2014 - Servizi online per i patronati: Si informa che sono in fase di rilascio le implementazioni relative all’ampliamento del campo “numero pratica patronato” per l’invio degli interventi online, offline e via porta di dominio.
    Si raccomanda, pertanto, a codesti Istituti di procedere tempestivamente all’invio di tutti gli interventi in attesa di trasmissione.

  • 14 luglio 2014 - Contributi associativi: adesioni e revoche: Si comunica a tutte le associazioni di categoria, titolari di convenzione per la riscossione dei contributi associativi, che la funzione per l’invio dei file di adesione e revoca degli aderenti è disponibile dal 21 luglio al 15 ottobre 2014.
    In caso di problemi tecnici di accesso o di trasmissione dei dati, le associazioni potranno chiedere assistenza inviando un'email all’indirizzo di posta elettronica dcsit-esercizioserviziapplicativi@inail.it. Il messaggio di posta elettronica deve:
    - riportare nell'oggetto il riferimento “Contributi associativi - Adesioni e revoche”                      
    - indicare nel messaggio il codice fiscale dell’associazione, il codice convenzione (codice F24) e il problema riscontrato.
  • 23 maggio 2014 - Servizi online per i patronati: Nell’ambito dei servizi a disposizione, è stata rilasciata una ulteriore funzione che consente l’invio con modalità online, offline e tramite porta di dominio dei modelli integrativi relativi ad interventi 1P già trasmessi in formato cartaceo.
  • 11 aprile 2014 - Autoliquidazione 2013/2014. Servizi telematici, guida e manuali operativi: Sono disponibili i servizi telematici per l’autoliquidazione 2013/2014, con gli aggiornamenti resi necessari dalla riduzione prevista dall’art. 1, comma 128, della legge 147/2013 e per il differimento del pagamento al 16 maggio 2014 dei premi (richiesta 902014):
    - Alpi online
    - Visualizza Basi di calcolo
    - Richiesta Basi di calcolo
    È, inoltre, disponibile il servizio “Invio telematico dichiarazione salari”, i cui tracciati record sono stati adeguati al modello per la dichiarazione delle retribuzioni, aggiornato con la riduzione riguardante le cooperative agricole e loro consorzi (Circolare Inail 60/2013).

    Allegati
    Guida all'autoliquidazione 2014 (.pdf - 1,7 mb)
    Manuale Alpi online intermediari (.pdf - 1,1 mb)
    Manuale Alpi online aziende (.pdf - 1,1 mb)
  • 04 aprile 2014 - Autoliquidazione 2013/2014: Sono disponibili le basi di calcolo per l’autoliquidazione 2013/2014 aggiornate a seguito della legge 147/13 (legge di Stabilità 2014). Le nuove basi di calcolo sono quelle che presentano “data aggiornamento” successiva al 26 marzo 2014.
  • 01 aprile 2014 - Medico competente: trasmissione in ritardo: Con Nota del Ministero della Salute del 31 marzo 2014: “Si informa che in attuazione di quanto prospettato in sede di tavolo di lavoro per l’allegato 3 B in data 3 marzo 2014, la piattaforma informatica Inail consentirà l’invio in ritardo delle informazioni dell’allegato 3 B sino e non oltre il 30 aprile 2014”.
  • 31 marzo 2014 - Comunicazione medico competente: Qualora per comprovati problemi tecnici non sia possibile utilizzare la specifica procedura online entro il termine di scadenza (31/03/2014), i medici competenti per non incorrere nelle sanzioni previste per le comunicazioni tardive potranno inviare all’indirizzo ComunicazioneMedicoCompetente@inail.it una mail, allegando la copia della schermata di errore restituita dal sistema e ostativa all’adempimento.
  • 13 marzo 2014 - Denunce di malattia professionale e silicosi/asbestosi: Sono state apportate le seguenti modifiche:
    • nei quadri ‘Lavoratore-Dati Personali’ e, per la denuncia di silicosi/asbestosi, in ‘Malattia-Esposizione’ è possibile effettuare la ricerca della Voce Professionale (V.P.) utilizzando il codice a cinque cifre dell'Unità Professionale (U.P.), oltre alla consueta ricerca testuale della professione
    • è stata inserita la funzione di ‘Logout’ che consente di chiudere la sessione di lavoro della Denuncia silicosi/asbestosi e di tornare alla home page del portale Inail senza annullare le credenziali utilizzate per l'accesso
    • nel modulo PDF delle denunce è disponibile l’indirizzo Pec della sede Inail competente.
    Consulta la “Cronologia delle versioni” ed il manuale vers. 1.5 nella pagina di documentazione delle denunce di malattia professionale e di silicosi/asbestosi.
  • 06 marzo 2014 - Denuncia/comunicazione di infortunio. Gestione Iaspa: È stata introdotta l’opzione "Lavoro accessorio" in caso di scelta della polizza "Altro" ed è stata eliminata, di conseguenza, la compatibilità di tutte le polizze con la tipologia di lavoratore e la qualifica professionale denominate “Prestatore di lavoro accessorio”. Queste ultime sono ammesse soltanto nel caso di scelta dell’opzione citata. Le denunce/comunicazioni in lavorazione nelle quali la tipologia di lavoratore e la qualifica assicurativa risultavano valorizzate con “Lavoratore occasionale di tipo accessorio” sono state cancellate.
    È stata inserita la funzione di "Logout" che consente di chiudere la sessione di lavoro della Denuncia/comunicazione di infortunio e di tornare alla home page Inail senza annullare le credenziali utilizzate per l’accesso al portale dell'Istituto.
    Per le informazioni di dettaglio sugli aggiornamenti, consulta la Cronologia delle versioni e il Manuale utente versione 1.7 nella pagina di documentazione.
  • 03 marzo 2014 - Certificati medici – Patronati : Dal 14 marzo 2014 saranno aggiornate, come da informazioni Istat, le tabelle di decodifica Istat - Asl. Le modifiche riguardano:
    • la costituzione di 25 nuovi comuni, con relativi comuni soppressi, nelle province di Ancona, Arezzo, Avellino, Bergamo, Belluno, Bologna, Como, Ferrara, Firenze, Lecco, Lucca, Mantova, Pisa, Parma, Pesaro-Urbino, Pavia, Rimini, Udine, Varese
    • la denominazione del comune di Tremosine che diventa Tremosine sul Garda (BS).

    La tabella Sedi Inail, consultabile ai soli fini informativi, riporta le modifiche di Cap apportate da Poste Italiane (5 comuni in provincia di Genova) e le variazioni Istat già citate.
  • 03 marzo 2014 - Rendiconto contributi associativi anno 2013: Si comunica a tutte le associazioni di categoria titolari di convenzione per la riscossione dei contributi associativi che a partire dal 10 marzo 2014 sarà disponibile nell’apposito ambiente (Area download) la rendicontazione relativa ai contributi riscossi per l’anno 2013.
    La rendicontazione è fornita, come di consueto, in 5 file scaricabili che contengono i medesimi dati ordinati in base a parametri diversi (per codice cliente, per codice contributo, per codice sede, per codice convenzione e totali riepilogativi).
    Per eventuali problemi tecnici di accesso, di visualizzazione dei dati o di estrazione dei file, è necessario inviare un’email con oggetto “contributi associativi" all’indirizzo dcsit-esercizioserviziapplicativi@inail.it avendo cura di indicare sempre il codice fiscale dell’associazione e il codice convenzione (F24).
    Nel caso in cui si riscontrino inesattezze circa i dati identificativi dell’associazione registrati nella sezione “Associazioni”, è necessario segnalare i dati corretti compilando l’apposito modulo “Associazioni convenzionate - dati anagrafici e contabili”, disponibile sul sito dell’Istituto alla pagina Contributi associativi della sezione Modulistica, e inviandolo all’indirizzo email dcrischi@inail.it.
  • 03 marzo 2014 - Denuncia/comunicazione di infortunio, denuncia di malattia professionale e di silicosi/asbestosi: Dal prossimo 14 marzo saranno aggiornate, come da informazioni Istat, le tabelle di decodifica ‘Istat - Asl’. Le modifiche riguardano:
    • la costituzione di 25 nuovi comuni, con relativi comuni soppressi, nelle province di Ancona, Arezzo, Avellino, Bergamo, Belluno, Bologna, Como, Ferrara, Firenze, Lecco, Lucca, Mantova, Pisa, Parma, Pesaro-Urbino, Pavia, Rimini, Udine, Varese
    • la denominazione del comune di Tremosine che diventa Tremosine sul Garda (BS).
    La tabella ‘Sedi Inail’, consultabile ai soli fini informativi, riporta le modifiche di Cap apportate da Poste Italiane (5 comuni in provincia di Genova) e le variazioni Istat già citate. Le tabelle sono consultabili anche nelle pagine di documentazione della denuncia/comunicazione di infortunio e delle denunce malattia professionale e di silicosi/asbestosi.
  • 20 febbraio 2014 - Servizi online per i patronati: Si avvisano gli utenti degli uffici zonali che nell’ applicazione di invio online di ulteriori richieste di intervento per lo stesso assicurato, è disponibile una nuova funzionalità che consente all’ atto di inserimento del codice fiscale dell’assistito, lo scarico di tutti i dati anagrafici aggiornati nella relativa sezione.
  • 06 febbraio 2014 - Denunce di Malattia professionale e di Silicosi/asbestosi: Denunce di Malattia professionale e di Silicosi/asbestosi: Modificata la gestione dei campi in colore verde nei quadri attinenti la malattia. I campi in oggetto, la cui mancata compilazione è legata a dichiarazione del datore di lavoro, sono adesso gestiti mediante l’apposizione del check “Le informazioni relative ai campi non compilati non sono disponibili poiché attengono ad un rapporto di lavoro con datore di lavoro diverso dal denunciante”. Consulta la “Cronologia delle versioni” ed il manuale utente vers. 1.4 nelle pagine di documentazione delle denunce di Malattia professionale e di Silicosi/asbestosi.
  • 23 gennaio 2014 - Denuncia/Comunicazione di infortunio: Sottosezione “Lavoratore – Rapporto di lavoro”: oltre alla consueta ricerca testuale della professione, è adesso possibile ricercare la Voce Professionale (V.P.) utilizzando il codice a cinque cifre dell’Unità Professionale (U.P.). Eliminato il codice H442 dalla tabella delle Categorie CNEL. Consulta la “Cronologia delle versioni” ed il manuale vers. 1.6 nella consueta pagina di documentazione.
  • 23 gennaio 2014 - Denunce di Malattia professionale e di Silicosi/asbestosi : Eliminato il codice H442 dalla tabella delle Categorie CNEL aggiornata e consultabile nelle pagine di documentazione delle denunce di Malattia professionale e di Silicosi/asbestosi.
  • 13 gennaio 2014 - Patronati Consultazione Pratica: 

    Nel servizio online Consultazione Pratica sono visualizzabili anche i Dati rendita con le relative informazioni di dettaglio. E’ inoltre disponibile l’ultima versione aggiornata del manuale utente.

  • 13 novembre 2013 - Denuncia/Comunicazione di infortunio offline - demo: È da oggi disponibile, nell’Area Dimostrativa, il servizio Denuncia/Comunicazione di infortunio demo che permette di effettuare l’upload di prova del file da inviare offline, per la verifica dei  requisiti formali, sintattici e semantici previsti dall’XML-Schema e dalle specifiche fornite dall’Istituto per la gestione IASPA (settori Industria, Artigianato, Servizi e Pubbliche Amministrazioni titolari di specifico rapporto assicurativo con l'Istituto). Per accedere all’Area Dimostrativa, si deve effettuare il login valorizzando con demo sia il Nome utente sia la Password. L’applicativo demo, anche in caso di esito positivo della validazione, non consente di procedere all’invio effettivo del file che è possibile solo accedendo, con le proprie credenziali, al vero e proprio upload tramite la “Denuncia/comunicazione di infortunio online”.  Nella sezione “Leggi anche” della pagina di documentazione della Denuncia/Comunicazione di infortunio è disponibile il Manuale utente dell’applicativo demo.

ACCEDI AI SERVIZI ONLINE

vai ai Servizi online

Convegno sulle Biotecnologie

  • Siti Utili

  • Multimedia